eppure di cose da dire ce ne sarebbero tante…

14 05 2011
per esempio:  ieri l’altro  sono stata ad una conferenza organizzata dal sism, nel plesso di viale morgagni:

mi ha fatto riflettere…
praticamente le cause che possono condurre ad un disturbo alimentare sono tantissime, molte di queste possono essere ricondotte a problemi relazionali con coetanei, familiari, insegnanti…oppure ad abusi, o a bassa autostima, o diversamente a manie di perfezionismo, o ancora alla pratica di sport….
è emerso che il problema del disagio alimentare è un problema prevalentemente femminile (…sarà vero?! in realtà credo che il problema si stia espandendo molto anche tra i ragazzi…)
“le ragazze passano ore allo specchio a toccarsi le ossa, i ragazzi i muscoli…” (dott.ssa Lo sauro)

impressionante è sentire dire che negli ospedali ci sono bambine che già a 8 anni hanno problemi alimentari…gravi.
ma alla fine è stupido meravigliarsi
proviamo a pensare a quali sono gli ESEMPI che girano per il mondo….!?
televisione
riviste
cartelloni pubblicitari
persino guardando attraverso le vetrine  scopriamo che i manichini  sono anoressici …
chi fa una dieta ha una probabilità di 8 volte maggiore di andare incontro a disturbi dell’alimentazione rispetto a chi non la fa.. fare prevenzione nelle scuole può innescare meccanismi opposti a quelli desiderati e anzi funzionare come uno “start” in soggetti predisposti.. allora come prevenire i disturbi alimentari?
come educare dei figli ed insegnare loro un sano rapporto col cibo ?
Advertisements

Actions

Information

2 responses

18 05 2011
Reby

Senti, il modello proprio buttare via, non lo butterei 😉

31 05 2011
cicovava

certi che hai dei gusti pessssssimi …… 😛

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s




%d bloggers like this: